Bonus cultura, Carta utilizzabile entro il 28 febbraio 2022

Nei giorni scorsi è stato pubblicato in Gazzetta il decreto n. 192/2020 del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo che apporta modifiche alla disciplina relativa al bonus cultura, riconosciuto per un importo pari a 500 euro. In particolare si prevede quanto segue:

  1. alla misura vi possono accedere le persone nate nel 2002 (e quindi divenute maggiorenni nel 2020), residenti in Italia o in possesso del permesso di soggiorno in corso di validità;
  2. è stato fissato al 31 agosto 2021 il termine entro il quale sarà possibile effettuare la registrazione sull’apposita piattaforma informatica, attiva all’indirizzo https://www.18app.italia.it/;
  3. a tal fine occorre:
    1. chiedere l’identità Spid;
    2. collegarsi al sito www.18app.italia.it o scaricare l’applicazione 18app;
    3. accedere con le credenziali Spid;
    4. generare i buoni necessari per effettuare gli acquisti presso gli esercenti registrati (l’elenco è consultabile sulla piattaforma www.18app.italia.it) oppure on-line;
  4. la Carta può essere utilizzata per l’acquisto di:
    1. biglietti per teatri, cinema e spettacoli dal vivo;
    2. biglietti per musei, mostre, eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche e parchi naturali;
    3. libri;
    4. musica registrata;
    5. corsi di musica;
    6. corsi di teatro;
    7. corsi di lingua straniera;
    8. prodotti dell’editoria audiovisiva;
    9. abbonamenti a quotidiani, anche on-line;
  5. la Carta elettronica potrà essere utilizzata entro il 28 febbraio 2022.
logo