Cartelle: dilazione dei pagamenti e nuovo calendario Rottamazione-ter e Saldo e stralcio

Potrebbe essere approvato già nei prossimi giorni un decreto che concede più tempo – da due a cinque mesi – per i pagamenti delle cartelle esattoriali notificate nei mesi successivi alla ripresa delle attività di notifica, e dispone un nuovo calendario per la “Rottamazione-ter” e il “Saldo e stralcio”. È uno degli impegni che il Parlamento ha chiesto al Governo e che potrebbe essere inserito nel decreto fiscale collegato alla Manovra 2022.

Le Camere chiedono inoltre di prorogare i termini per il versamento delle rate dovute per la definizione agevolata dei carichi e un impegno sulle modalità di rientro graduale dei debiti derivanti dai piani di rateizzazione sospesi nel periodo dall’8 marzo 2020 al 31 agosto 2021.

Per quanto riguarda la “Rottamazione-ter”, si ricorda che attualmente le prossime scadenze per il versamento delle rate ancora dovute sono le seguenti:

  • 31 ottobre 2021, per il saldo della rata della Rottamazione-ter scaduta il 30 novembre 2020;
  • 30 novembre 2021, per il pagamento delle rate in scadenza nel 2021.
logo