Credito IMU: quando è possibile chiedere il rimborso?

|

Nel caso in cui, in occasione dell’acconto di giugno,  sia stata versata in eccesso l’imposta rispetto a quanto effettivamente dovuto e non sia possibile effettuare autonomamente la compensazione con l’eventuale IMU dovuta per la rata di saldo corrispondente al medesimo anno, è possibile richiedere il rimborso di quanto versato in eccesso.

Le fattispecie nelle quali più di frequente si verifica un versamento dell’acconto 2022 in eccesso rispetto all’importo complessivo riguardano:

  • la modifica delle aliquote, ossia quando il Comune interviene sull’aliquota dell’IMU per il 2022;
  • doppie abitazioni dei coniugi: con la recente sentenza n. 209/2022 la Corte Costituzionale ha stabilito che se i coniugi (o i componenti delle unioni civili) hanno residenza e dimora abituale separata, ossia in due immobili diversi, entrambi avranno diritto all’esonero/agevolazione IMU per l’abitazione principale. Ciò vale sia se i due immobili sono ubicati nello stesso Comune sia se ubicati in Comuni diversi;
  • variazione di possesso: in particolare quando nel corso dell’anno cessa il possesso e tale circostanza non è stata preventivata in sede di versamento dell’acconto.

Se l’importo versato in eccesso a giugno non è recuperabile in sede di saldo 2022 è possibile:

  • riportare l’importo a credito nel 2023;
  • chiedere il rimborso.

Il rimborso deve essere esplicitamente richiesto dal contribuente presentando al Comune una formale istanza firmata. Di norma la modulistica è disponibile online sul sito dell’ente e richiedere di fornire le seguenti informazioni:

  • anno di riferimento;
  • propri dati;
  • imposta dovuta;
  • rimborso spettante;
  • motivazioni alla base della domanda.

Il rimborso delle somme versate e non dovute deve essere richiesto dal contribuente entro il termine di cinque anni dal giorno del versamento, ovvero da quello in cui è stato accertato il diritto alla restituzione. Potranno quindi essere accolte le richieste relative alle somme pagate dal 2017 al 2022, ovviamente salvo diverse indicazioni che verranno fornite in tal senso.

Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano
CF e PIVA 04713120964
Iscritti all'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Milano.

Lavora con noi

Il nostro successo quotidiano dipende dalla qualità delle persone che lavorano nel nostro Studio, è per questo che crediamo nel valore e nel potenziale umano.
Essendo le nostre realtà in continua espansione siamo sempre pronti ad investire su nuove risorse.
Entra a far parte del nostro Team! Inviaci il tuo curriculum vitae, valuteremo con attenzione la tua candidatura con l’obiettivo di coinvolgerti nelle nostre ricerche di personale.






    ALLEGA CURRICULUM VITAE

    Esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali al fine che venga fornito il servizio o eseguita la prestazione richiesta

    Lavora con noi - Work with us
    Close