Decreto Fiscale, via libera al ravvedimento lungo per Imu e Tasi

|

Anche per gli omessi versamenti dei tributi locali (Imu, Tari e Tasi) potrà trovare applicazione il ravvedimento operoso, senza la previsione di una scadenza predeterminata. In pratica, errori o omissioni nel versamento potranno essere sanati fino alla notifica di un atto di contestazione da parte dell’ente locale.

La nuova disposizione è contenuta in uno degli emendamenti al Decreto Fiscale (D.L. n. 124/2019 ), approvati ieri in Commissione finanze alle Camera.

Tra gli altri correttivi approvati si segnalano:

  • l’estensione del credito del credito d’imposta del 30% sulle commissioni bancarie anche per i pagamenti tracciabili con smartphone o altre forme di moneta elettronica;
  • le semplificazioni per artigiani e commercianti che accettano pagamenti attraverso strumenti tracciabili (carte di crrdito, bancomat, prepagate), che non saranno più obbligati alla memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei corrispettivi;
  • l’esonero dall’obbligo di archiviazione dei dati della fatturazione elettronica relativa a prestazioni destinate ai servizi segreti.
Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano
CF e PIVA 04713120964
Iscritti all'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Milano.

Lavora con noi

Il nostro successo quotidiano dipende dalla qualità delle persone che lavorano nel nostro Studio, è per questo che crediamo nel valore e nel potenziale umano.
Essendo le nostre realtà in continua espansione siamo sempre pronti ad investire su nuove risorse.
Entra a far parte del nostro Team! Inviaci il tuo curriculum vitae, valuteremo con attenzione la tua candidatura con l’obiettivo di coinvolgerti nelle nostre ricerche di personale.






    ALLEGA CURRICULUM VITAE

    Esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali al fine che venga fornito il servizio o eseguita la prestazione richiesta

    Lavora con noi - Work with us
    Close