È possibile chiedere online il duplicato della tessera sanitaria

Il duplicato della tessera sanitaria o del codice fiscale può essere chiesto direttamente online: lo ha ricordato l’Agenzia delle Entrate sul proprio profilo Twitter.

A tal fine è sufficiente indicare il codice fiscale oppure i dati anagrafici completi del richiedente; tuttavia, qualora si sia in possesso di una tessera sanitaria valida anche come Carta Nazionale dei Servizi (Ts/Cns), il duplicato potrà essere chiesto attraverso i servizi telematici predisposti dal Fisco.

Al riguardo si precisa quanto segue:

  1. la tessera sanitaria è gratuita ed è rilasciata a tutti i cittadini in possesso del codice fiscale che hanno diritto all’assistenza sanitaria da parte del Servizio Sanitario Nazionale;
  2. di norma ha una validità di sei anni o pari alla durata del permesso di soggiorno;
  3. alla sua scadenza viene spedita, a cura del Ministero dell’Economia e delle Finanze, a tutti i cittadini assistiti dal Servizio Sanitario Nazionale;
  4. se alla scadenza la nuova tessera sanitaria non è stata ancora recapitata, è necessario rivolgersi alla propria Asl o a un qualsiasi Uffici dell’Agenzia delle Entrate;
  5. la tessera sanitaria scaduta può essere utilizzata:
    1. come certificazione del codice fiscale;
    2. per agevolare le farmacie e le strutture sanitarie nell’acquisizione del codice fiscale, ai fini del rilascio dello “scontrino parlante”;
    3. la tessera sanitaria di una persona deceduta dev’essere restituita alla Asl o ad un ufficio dell’Agenzia delle Entrate; la restituzione dev’essere accompagnata da un certificato di morte;
    4. la tessera sanitaria non sostituisce il libretto sanitario, che pertanto dev’essere conservato dal cittadino ed esibito, su richiesta, alle strutture sanitarie (alcune Regioni, tra le quali la Lombardia, hanno comunque sostituito il libretto sanitario cartaceo con la tessera sanitaria);
    5. in caso di errori dei dati riportati sulla tessera sanitaria, è possibile chiederne l’aggiornamento a un qualsiasi Ufficio dell’Agenzia delle Entrate, presentando un documento d’identità in corso di validità.
logo