Entro lunedì prossimo, 11 maggio, il versamento del bollo sugli assegni circolari

Scadrà lunedì prossimo, 11 maggio, il termine per il versamento della rata dell’imposta di bollo assolta in modo virtuale sugli assegni circolari rilasciati in forma libera in circolazione alla fine del primo trimestre 2020. Al riguardo si precisa quanto segue:

  1. sono tenuti all’adempimento le banche e gli istituti di credito autorizzati ad emettere assegni circolari;
  2. il versamento dev’essere effettuato con il modello F24 con modalità telematiche, direttamente (utilizzando i servizi F24 web o F24 online dell’Agenzia delle Entrate), attraverso i canali telematici Fisconline o Entratel oppure – tranne nel caso di modello F24 a saldo zero – tramite i servizi di internet banking messi a disposizione da banche, Poste Italiane ed agenti della riscossione convenzionati con l’Agenzia delle Entrate, o tramite intermediario abilitato;
  3. a tal fine è stato istituito il codice tributo “2505”, denominato “Bollo virtuale – rata”.
logo