Forse oggi l’approvazione del “Decreto Dignità”

Potrebbe essere approvato già oggi dal Consiglio dei Ministri il decreto-legge (battezzato “Decreto Dignità”) contenente alcune misure urgenti in materia economica. Tra queste, è probabile l’inserimento di alcuni correttivi alla disciplina del redditometro, mentre è incerta la soppressione dello split payment per i professionisti.

A quanto pare, poi, nel provvedimento confluiranno le annunciate misure in tema di ludopatia e di delocalizzazioni: l’intenzione del Governo sarebbe quella di rivedere le norme del 2014 con riferimento alle imprese che delocalizzano dopo aver percepito contributi pubblici.

Permangono infine dubbi sul contenuto delle norme del “pacchetto lavoro”.

logo