In arrivo nuove regole Ue sul rendimento energetico nell’edilizia

Molte le novità contenute nei nuovi standard che la Commissione Ue proporrà il prossimo 14 dicembre, in sede di revisione della direttiva sul Rendimento energetico dell’edilizia (Energy performance building directive, Epbd) che interessa gli edifici pubblici e privati.

In particolare:

  1. la nuova certificazione sarà obbligatoria per gli edifici da costruire, da ristrutturare, in caso di vendita o di rinnovo dell’affitto;
  2. dal 31 dicembre 2025 il certificato di efficienza energetica degli edifici dovrà seguire un modello prestabilito a livello comunitario;
  3. questo certificato dovrà essere prodotto per gli edifici costruiti, venduti, ristrutturati o anche in caso di rinnovo del contratto di affitto.
logo