Mef: “La cancellazione delle cartelle avverrà il 30 aprile 2021”

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso noto che l’annullamento delle cartelle previsto dal decreto “Sostegni” (D.L. 22 marzo 2021, n. 41) sarà effettuato il prossimo 30 aprile.

In un documento riepilogativo delle principali misure varate dal provvedimento – ora all’esame del Parlamento – il Mef ricorda tra l’altro l’incremento di 1,5 miliardi di euro per il 2021 del Fondo per l’esonero dei contributi previdenziali dovuti dai lavoratori autonomi e dai professionisti che abbiano percepito nel periodo d’imposta 2019 un reddito complessivo inferiore a 50.000 euro e abbiano subìto un calo del fatturato o dei corrispettivi nel 2020 superiore al 33 per cento rispetto a quelli del 2019. “Il beneficio – ha precisato il documento – interessa una platea di 820.000 soggetti”.

logo