Nuova flat tax per quasi 600 mila partite Iva

Secondo le stime del Consiglio nazionale dei commercialisti, sono circa 593 mila le partite Iva individuali con fatturato fino a 65 mila euro che possono rientrare nell’ambito di applicazione del regime forfetario con flat tax al 15 per cento. Le attuali soglie di fatturato oscillano infatti tra i 50 mila euro per coloro che esercitano attività di commercio all’ingrosso e al dettaglio e attività di alloggio e ristorazione, e 30 mila euro per i liberi professionisti.

Secondo il Cndcec, però, non tutti potranno avvalersi delle nuove misure che il governo intende inserire in Manovra, perché restano escluse quelle partite Iva individuali che, pur restando sotto la soglia di fatturato massimo, risultano anche socie di società e associazioni professionali e/o utilizzano beni strumentali per un valore superiore a 20 mila euro e/o sostengono spese per dipendenti e collaboratori in misura superiore a cinque mila euro annui.

logo