Prosegue l’esame delle nuove norme sui buoni-corrispettivo

|

È previsto per domani, 12 settembre, presso la Commissione Finanze di Montecitorio l’esame dello schema di decreto legislativo sulla disciplina fiscale dei buoni-corrispettivo.

Al riguardo si consideri quanto segue:

  1. detto schema – approvato in via preliminare dal Consiglio dei Ministri lo scorso 8 agosto, in attuazione della Direttiva comunitaria 27 giugno 2016, n. 2016/1065 – disciplina l’emissione, il trasferimento e il riscatto dei buoni-corrispettivo, al fine di garantire che non si verifichino disallineamenti tra Stati membri che possano dare luogo ad una doppia imposizione o non imposizione, nonché con l’obiettivo di ridurre il rischio di elusione fiscale;
  2. il provvedimento individua il buono-corrispettivo come uno strumento che:
    1. contiene l’obbligo di essere accettato come corrispettivo – anche se parziale – a fronte di una cessione di beni o di una prestazione di servizi;
    2. indica, sullo strumento medesimo o nella relativa documentazione, i beni o i servizi da cedere o prestare o le identità dei potenziali cedenti o prestatori, comprese le condizioni generali di utilizzo;
  3. il buono-corrispettivo può essere:
    1. monouso, se al momento della sua emissione è nota la disciplina applicabile ai fini Iva alla cessione dei beni o alla prestazione dei servizi cui il buono dà diritto;
    2. multiuso, qualora al momento della sua emissione la disciplina applicabile ai fini Iva non sia nota;
  4. per i buoni-corrispettivo multiuso, la base imponibile dell’operazione soggetta ad Iva è costituita dal corrispettivo dovuto per il buono stesso o, in assenza di informazioni su tale corrispettivo, dal valore monetario del buono-corrispettivo al netto dell’Iva relativa ai beni ceduti o ai servizi prestati;
  5. in tale contesto si prevede l’introduzione degli articoli 6-bis, 6-ter e 6-quater, nonché del comma 5-bis dell’art. 13, all’interno del D.P.R. n. 633/1972;
  6. le nuove norme – qualora approvate – si applicheranno ai buoni-corrispettivi emessi a decorrere dal 1° gennaio 2019.
Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano
CF e PIVA 04713120964
Iscritti all'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Milano.

Lavora con noi

Il nostro successo quotidiano dipende dalla qualità delle persone che lavorano nel nostro Studio, è per questo che crediamo nel valore e nel potenziale umano.
Essendo le nostre realtà in continua espansione siamo sempre pronti ad investire su nuove risorse.
Entra a far parte del nostro Team! Inviaci il tuo curriculum vitae, valuteremo con attenzione la tua candidatura con l’obiettivo di coinvolgerti nelle nostre ricerche di personale.






    ALLEGA CURRICULUM VITAE

    Esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali al fine che venga fornito il servizio o eseguita la prestazione richiesta

    Lavora con noi - Work with us
    Close