Stabilimenti balneari, non sempre da accatastare i manufatti realizzati su aree demaniali

Per gli stabilimenti balneari sussiste l’obbligo di presentare gli atti di aggiornamento catastale dei manufatti realizzati su aree demaniali qualora posseggano i requisiti di cui al : lo ha precisato l’Agenzia delle Entrate con la Risposta all’istanza di interpello 10 settembre 2019, n. 372. Al riguardo si ricorda quanto segue:

  1. ai sensi dell’art. 2, comma 1, del richiamato , l’unità immobiliare è costituita da una porzione di fabbricato, da un fabbricato o da un insieme di fabbricati oppure da un’area che, nello stato in cui si trova e secondo l’uso locale, presenta potenzialità di autonomia funzionale e reddituale;
  2. per effetto del successivo terzo comma della medesima norma, sono considerate unità immobiliari i manufatti prefabbricati ancorché semplicemente appoggiati al suolo, quando siano stabili nel tempo e presentino autonomia funzionale e reddituale;
  3. l’art. 3 del , poi, specifica che costituiscono oggetto dell’inventario catastale, con il conseguente obbligo di dichiarazione da parte dei soggetti interessati, tutte le “unità immobiliari”, come definite al precedente art. 2.

Sulla base delle disposizioni richiamate, quindi, l’Agenzia delle Entrate ritiene che per poter annoverare tra le “unità immobiliari” un manufatto, anche solo semplicemente appoggiato al suolo, occorre che siano contemporaneamente soddisfatti, oltre ai requisiti di “autonomia funzionale e reddituale del bene”, anche quello della “stabilità nel tempo”.

In materia rileva inoltre la Circolare 4 marzo 2008, n. M_TRA/DINFR 2592, contenente alcune indicazioni operative relativamente alle richieste di concessione di beni demaniali che prevedano la realizzazione di opere oggetto di accatastamento. Tra queste si segnalano le seguenti tipologie:

  • “A” – Costruzioni in muratura ordinaria con solaio in cemento armato semplice o misto;
  • “B” – Costruzioni in muratura ordinaria con solaio in pannelli prefabbricati su piattaforma in cemento armato;
  • “C” – Strutture prefabbricate realizzate su piattaforma in cemento armato incernierate o affogate con calcestruzzo al basamento.
logo