Strumenti ibridi di patrimonializzazione assimilabili fiscalmente alle obbligazioni

Con la Risoluzione 26 febbraio 2019, n. 30/E , l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al trattamento fiscale degli strumenti ibridi di patrimonializzazione (quali gli “Additional Tier 1” – AT1) per i titolari di reddito d’impresa: si tratta di strumenti che rientrano nella categoria dei titoli cosiddetti “atipici”, e sono detti “ibridi” in quanto hanno natura di strumenti di debito (classificati in bilancio come passività) oppure di strumenti partecipativi (classificati in bilancio tra gli elementi del patrimonio).

Con il citato documento di prassi è stato precisato in particolare quanto segue:

  1. gli “Additional Tier 1” (AT1) sono fiscalmente assimilati alle obbligazioni, ai sensi dell’art. 44 del Tuir, in quanto il rendimento non è totalmente ancorato al risultato della società emittente, e quindi gli eventuali oneri da essi generati sono da intendersi deducibili per la società emittente;
  2. tale conclusione appare avvalorata dall’art. 2, comma 22, del D.L. 13 agosto 2011, n. 138, convertito con modifiche dalla Legge 14 settembre 2011, n. 148, per effetto del quale “le remunerazioni dei predetti strumenti finanziari sono in ogni caso deducibili ai fini della determinazione del reddito del soggetto emittente”, ferma restando “l’applicazione dell’articolo 96 e dell’articolo 109, comma 9,  del testo unico delle imposte sui redditi (…)”;
  3. di conseguenza, le remunerazioni corrisposte dagli emittenti degli strumenti finanziari AT1 sono:
    a. deducibili, in quanto interessi passivi, secondo le regole stabilite dall’art. 96 del Tuir;
    b. indeducibili per la quota degli stessi interessi “che direttamente o indirettamente comporti la partecipazione ai risultati economici della società emittente o di altre società appartenenti allo stesso gruppo o dell’affare in relazione al quale gli strumenti finanziarisono stati emessi”, ai sensi dell’art. 109, comma 9, del medesimo Testo Unico;
  4. alla stessa disciplina soggiacciono gli strumenti ibridi con caratteristiche simili a quelle degli AT1.
logo