Tasse e diritti marittimi, le Dogane correggono la tabella delle aliquote

Per un refuso la nota in calce alle tabelle allegate alla Nota 30 gennaio 2020, n. 37654RU precisa che l’adeguamento delle tasse e dei diritti marittimi da effettuarsi per l’anno 2020 in ragione del 75% del tasso di inflazione FOI accertato dall’ISTAT per l’anno precedente (0.5%) sia dello 0.325% anziché dello 0.375%, percentuale effettivamente utilizzata per adeguare le aliquote: lo ha reso noto l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli attraverso un comunicato apparso sul proprio sito.

logo