Terzo Settore, dal 28 febbraio i nuovi obblighi di trasparenza

|

Dal prossimo 28 febbraio scatteranno i nuovi obblighi di trasparenza previsti in capo agli enti del Terzo Settore dall’art. 1, commi da 125 a 129, della Legge 4 agosto 2017, n. 124 (Legge annuale per il mercato e la concorrenza). Come precisato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con la Circolare 11 gennaio 2019, n. 2:

  1. tali obblighi interessano, oltre alle imprese, le seguenti tipologie di enti:
    1. associazioni di protezione ambientale a carattere nazionale e quelle presenti in almeno 5 Regioni (individuate con decreto ministeriale);
    2. associazioni dei consumatori e degli utenti (purchè rappresentative a livello nazionale);
    3. associazioni e fondazioni; 4. Onlus;
  2. l’adempimento consiste nella pubblicazione sul proprio sito internet delle informazioni relative a sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e comunque a vantaggi economici di qualunque genere ricevuti – dalle P.A. e soggetti equiparati – nel corso del 2018 superiori a 10mila euro;
  3. in mancanza del sito internet, è sufficiente la pubblicazione dei dati sulla pagina Facebook dell’ente. In mancanza del profilo Facebook, è ammessa la pubblicazione sul sito della rete associativa di cui l’ente fa parte;
  4. l’obbligo in esame è applicabile anche nei casi in cui le somme erogate dall’Amministrazione assumono la natura di un corrispettivo, cioè di una controprestazione che costituisce il compenso per il servizio effettuato o per il bene ceduto;
  5. devono essere pubblicati i seguenti dati:
    – denominazione;
    – codice fiscale del soggetto ricevente;
    – denominazione del soggetto erogante;
    – somma incassata (per ogni singolo rapporto giuridico sottostante);
    – data di incasso;
    – causale;
  6. la soglia di 10mila euro dev’essere intesa in senso cumulativo, e quindi si riferisce al totale dei vantaggi pubblici ricevuti nel periodo di riferimento e non alla singola erogazione;
  7. sono le singole Amministrazioni eroganti gli enti competenti a verificare l’avvenuto adempimento degli obblighi di pubblicità sopra individuati: tale impostazione è in linea sia con il Parere del Consiglio di Stato 1° giugno 2018, n. 1449, sia con l’art. 93, comma 4 , del Codice del Terzo Settore (D.Lgs. 3 luglio 2017, n. 117).
Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano
CF e PIVA 04713120964
Iscritti all'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Milano.

Lavora con noi

Il nostro successo quotidiano dipende dalla qualità delle persone che lavorano nel nostro Studio, è per questo che crediamo nel valore e nel potenziale umano.
Essendo le nostre realtà in continua espansione siamo sempre pronti ad investire su nuove risorse.
Entra a far parte del nostro Team! Inviaci il tuo curriculum vitae, valuteremo con attenzione la tua candidatura con l’obiettivo di coinvolgerti nelle nostre ricerche di personale.






    ALLEGA CURRICULUM VITAE

    Esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali al fine che venga fornito il servizio o eseguita la prestazione richiesta

    Lavora con noi - Work with us
    Close