Contributi a fondo perduto, bonifici automatici in arrivo

Si partirà da domani, mercoledì 16 giugno, con l’erogazione dei contributi a fondo perduto automatici previsti dal decreto “Sostegni-bis” (art. 1 del D.L. n. 73/2021) per le imprese e i professionisti che hanno già chiesto e ottenuto i contributi del decreto “Sostegni” (art. 1 D.L. n. 41/2021), secondo quanto anticipato nei giorni scorsi dal Ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco, in audizione alla Camera.

Per le nuove richieste, invece, si prevede l’apertura del canale online per la presentazione delle domande il 23 giugno.

L’agenzia delle Entrate sta infatti lavorando per attivare la procedura per la richiesta telematica dei contributi integrativi o alternativi, introdotti dal “Sostegni-bis”, basati sul calo di fatturato e corrispettivi del 30%, con un nuovo intervallo temporale di riferimento: ammontare medio mensile dal 1° aprile 2020 al 31 marzo 2021 rispetto a quello dal 1° aprile 2019 al 31 marzo 2020.

A partire dall’apertura del canale, si avranno 60 giorni di tempo per inviare la richiesta online alle Entrate, che potrà essere presentata sia da chi ha già fatto richiesta per il contributo previsto dal decreto “Sostegni” sia da chi non l’ha fatto. Le percentuali dell’importo spettante in base ai compensi saranno più elevate per chi non ha beneficiato dei contributi concessi con la prima erogazione.

 

logo