Franceschini: “20 milioni in più per ristoro musei non statali”

“Le risorse per il ristoro dei musei non statali sono aumentate di 20 milioni di euro, portando così il totale disponibile per sopperire ai mancati introiti da bigliettazione a 70 milioni di euro”: lo ha affermato il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, firmando il decreto con cui è stato disposto tale incremento.

Il quale confluirà nel Fondo emergenza imprese e istituzioni culturali, istituito dal decreto “Rilancio” (D.L. 19 maggio 2020, n. 34, convertito con modifiche dalla Legge 17 luglio 2020, n. 77), al fine di disporre un ristoro per i mancati introiti da bigliettazione dei musei e dei luoghi della cultura non statali.

logo