Invio dei documenti chiesti dal Fisco: il 4 settembre termina il periodo di sospensione

Il prossimo 4 settembre 2021 termina il periodo di sospensione (iniziato il 1° agosto) per la trasmissione dei documenti e delle informazioni richiesti ai contribuenti dall’Agenzia delle Entrate o da altri enti impositori, esclusi quelli relativi alle richieste effettuate nel corso delle attività di accesso, ispezione e verifica, nonché delle procedure di rimborso ai fini dell’Iva, nonché per il pagamento degli avvisi bonari.

Tutti i termini citati riprendono a decorrere dal giorno successivo alla sospensione; i termini di sospensione relativi alla procedura di accertamento con adesione si intendono cumulabili con il periodo di sospensione feriale dell’attività giurisdizionale.

Tale sospensione è prevista dall’art. 7-quater, commi 1617 e 18, del D.L. 22 ottobre 2016, n. 193, convertito con modifiche dalla Legge 1° dicembre 2016, n. 225.

 

logo