Lotteria degli scontrini, pubblicata la nuova guida delle Entrate

Pubblicata ieri dall’Agenzia delle Entrate una nuova edizione della guida “Lotteria degli scontrini”, il cui avvio è stato differito dal 1° luglio 2020 al 1° gennaio 2021 dall’art. 141 del decreto “Rilancio” (D.L. 19 maggio 2020, n. 34), attualmente all’esame del Parlamento.

La misura – prevista dall’art. 1, comma 540, della Legge 11 dicembre 2016, n. 232 (legge di Stabilità 2017) – è stata attuata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli d’intesa con l’Agenzia delle Entrate, con la Determinazione 5 marzo 2020, n. 80217/R.U.

Al riguardo si precisa quanto segue:

  1. ai fini della partecipazione alla lotteria degli scontrini, il consumatore è tenuto ad esibire all’esercente, al momento dell’acquisto, il proprio codice lotteria, senza alcun obbligo di identificazione;
  2. alla lotteria potranno partecipare tutti i cittadini maggiorenni e residenti in Italia;
  3. il citato codice identificativo sarà generato randomicamente utilizzando l’apposita funzionalità messa a disposizione nell’area pubblica del “Portale lotteria”;
  4. ogni corrispettivo trasmesso telematicamente all’Agenzia delle Entrate e successivamente acquisito dal Sistema Lotteria parteciperà alla lotteria, nei limiti di quanto pagato contestualmente, purché di importo pari o superiore a un euro;
  5. ogni corrispettivo parteciperà a una sola estrazione settimanale, a una sola estrazione mensile e a una sola estrazione annuale.
logo