Nel Ddl di Bilancio novità per il regime Iva relativo alla nautica da diporto

Nel disegno di legge di Bilancio 2021 è stata introdotta una norma che integra l’art. 8-bis del D.P.R. 633/72, in materia di operazioni assimilate alle esportazioni tra cui le cessioni di navi.

Per effetto del nuovo disposto normativo, in particolare:

  1. una nave si considera adibita alla navigazione in alto mare se ha effettuato nell’anno solare precedente o, in caso di primo utilizzo, effettua nell’anno in corso, un numero di viaggi in alto mare superiore al 70%. A tal fine, per “viaggio in alto mare” si intende il tragitto compreso tra due punti di approdo durante il quale viene superato il limite delle acque territoriali, calcolato in base alla linea di bassa marea, a prescindere dalla rotta seguita;
  2. i soggetti che intendono avvalersi della facoltà di effettuare acquisti o importazioni senza pagamento dell’imposta devono attestare la condizione della navigazione in alto mare mediante un’apposita dichiarazione, utilizzando il modello approvato dall’Agenzia delle Entrate;
  3. è prevista la sanzione dal 100 al 200% nei confronti:
    1. di chi effettua operazioni senza addebito d’imposta in mancanza della dichiarazione di cui all’art. 8-bis, comma 3 , del D.P.R. 633/72;
    2. del cessionario, committente o importatore che rilascia tale dichiarazione in assenza dei presupposti richiesti dalla legge;
    3. di chi, in mancanza dei presupposti previsti dalla legge, dichiara all’altro contraente o in dogana la sussistenza della condizione dell’effettiva navigazione in alto mare relativa all’anno solare precedente;
    4. al cedente o prestatore che effettua cessioni o prestazioni di cui all’art. 8-bis, comma 1, del D.P.R. 633/72, senza avere prima riscontrato in via telematica l’avvenuta presentazione all’Agenzia delle Entrate della dichiarazione di cui al citato art. 8-bis, comma 3 , del decreto Iva;
  4. viene introdotta una specifica disciplina per le dichiarazioni per l’effettivo utilizzo nel territorio dell’Unione europea delle prestazioni di servizi di locazione anche finanziaria, noleggio e simili non a breve termine di imbarcazioni da diporto, ai fini Iva.
logo