Nuovo Bando Macchinari Innovativi: dal 31 luglio chiuso lo sportello

Dallo scorso 31 luglio è chiuso il primo sportello per la presentazione delle istanze di accesso alle agevolazioni previsto nell’ambito del Nuovo Bando Macchinari Innovativi (di cui al D.M. 30 ottobre 2020): lo ha disposto il Ministero dello Sviluppo economico con un decreto direttoriale del 30 luglio 2020.

Le domande presentate tra le ore 10.00 e le ore 17.00 del 30 luglio 2020 sono ammesse all’istruttoria in base alla posizione assunta nell’ambito di una specifica graduatoria di merito, fino a esaurimento delle disponibilità finanziarie.

Al riguardo si ricorda che la misura in esame sostiene:

  1. la realizzazione, nei territori di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, di programmi di investimento diretti a consentire la trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa ovvero a favorire la transizione del settore manifatturiero verso il paradigma dell’economia circolare;
  2. gli investimenti innovativi che, attraverso la trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa mediante l’utilizzo delle tecnologie abilitanti afferenti il piano Impresa 4.0 e/o la transizione dell’impresa verso il paradigma dell’economia circolare, siano in grado di aumentare il livello di efficienza e di flessibilità dell’impresa nello svolgimento dell’attività economica, mediante l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature strettamente funzionali alla realizzazione dei programmi di investimento, nonché programmi informatici e licenze correlati all’utilizzo dei predetti beni materiali.
logo