Vanno tassate le somme erogate al personale docente ed amministrativo nell’ambito del programma “Erasmus+”

Nell’ambito del programma “Erasmus+”, alle sovvenzioni erogate al personale docente ed amministrativo non è applicabile l’agevolazione prevista dall’art. 1, comma 50, della Legge di Stabilità 2016 (Legge 28 dicembre 2015, n. 208): lo ha precisato l’Agenzia delle Entrate con la risposta all’istanza di consulenza giuridica 31 gennaio 2019, n. 6 .

In tale documento di prassi, in particolare, si sottolinea quanto segue:

  1. per effetto del combinato disposto di tale norma e dell’art. 1, comma 3, del D.L. 9 maggio 2003, n. 105, convertito con modifiche dalla Legge 11 luglio 2003, n. 170 (che richiama l’art. 4 della Legge 13 agosto 1984, n. 476 ai fini Irpef e l’art. 10-bis del D.Lgs. 15 dicembre 1997, n. 446 ai fini Irap), sono esenti da Irpef le borse di studio per la mobilità internazionale erogate a favore degli studenti delle università e delle istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica che partecipano al programma comunitario “Erasmus Plus”;
  2. tali borse di studio sono inoltre esenti da Irap per i soggetti che le erogano;
  3. il personale docente e amministrativo è titolare di reddito di lavoro dipendente (ex art. 51 del Tuir); di conseguenza, non potrà essere titolare di reddito assimilato a quello di lavoro dipendente ai sensi dell’art. 50, comma 1, lettera c), del medesimo Testo Unico. Detta norma dispone che “sono assimilati ai redditi di lavoro dipendente (…) le somme da chiunque corrisposte a titolo di borsa di studio o di assegno, premio o sussidio per fini di studio o di addestramento professionale, se il beneficiario non è legato da rapporti di lavoro dipendenti nei confronti del soggetto erogante”;
  4. le medesime somme sono infine assoggettate ad Irap, per effetto dell’art. 10-bis, comma 1, del D.Lgs. 15 dicembre 1997, n. 446, laddove stabilisce che per le Pubbliche Amministrazioni (di cui al D.Lgs. 3 febbraio 1993, n. 29) la base imponibile è determinata in un importo pari all’ammontare delle retribuzioni erogate al personale dipendente.
logo