Associazione in partecipazione: elementi qualificanti

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 31 agosto 2016, n. 17447, ha stabilito che gli elementi caratteristici del contratto di associazione in partecipazione sono l’assunzione del rischio economico dell’associato e l’obbligo del rendiconto periodico dell’associante. Il rapporto di lavoro subordinato, invece, implica un effettivo vincolo di subordinazione più ampio del generico potere dell’associante di impartire direttive e istruzioni al cointeressato, con assoggettamento al potere gerarchico e disciplinare della persona o dell’organo che assume le scelte di fondo dell’organizzazione dell’azienda.

logo