Bilanci 2019, definite le maggiorazioni degli importi dei diritti di segreteria

Con decreto datato 13 febbraio 2019 il Ministero dello sviluppo economico, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, ha definito la misura della maggiorazione dei diritti di segreteria dovuti alle Camere di commercio con il deposito dei bilanci presso il Registro delle imprese. Il decreto si applica con effetti dal 1° gennaio 2019.

La maggiorazione è fissata, per l’anno 2019, nella misura di 2,70 euro con riferimento alle voci 2.1) e 2.2) della Tabella A allegata al decreto 17 luglio 2012. I nuovi importi sono quindi rispettivamente pari a:

  • 92,70 euro, per il deposito del bilancio su supporto informatico digitale;
  • 62,70 euro, per il deposito del bilancio con modalità telematica.

Per le cooperative sociali l’importo dovuto sarà invece pari a:

  • 47,70 euro, per il bilancio presentato su supporto informatico digitale
  • 32,70, per il bilancio presentato con modalità telematica.
logo