Credito d’imposta per la sanificazione e l’acquisto di dispositivi di protezione: entro il 7 settembre l’invio della comunicazione

Entro lunedì prossimo, 7 settembre 2020, dovrà essere inviata, esclusivamente in via telematica, la comunicazione per la fruizione del credito d’imposta per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione, introdotto dall’art. 125 del decreto “Rilancio” (D.L. 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, in legge 17 luglio 2020, n. 77) a favore dei soggetti esercenti attività d’impresa, arti e professioni e degli enti non commerciali, inclusi gli enti del terzo settore e gli enti religiosi civilmente riconosciuti.

Al riguardo si ricorda che il credito d’imposta spetta:

  • per le spese, sostenute dall’1 gennaio 2020 al 31 dicembre 2020, relative a:
    • sanificazione degli ambienti nei quali è esercitata l’attività lavorativa e istituzionale e degli strumenti utilizzati nell’ambito di tali attività;
    • acquisto di dispositivi di protezione individuale (quali mascherine, guanti, visiere e occhiali protettivi, tute di protezione e calzari) conformi ai requisiti essenziali di sicurezza previsti dalla normativa europea;
    • acquisto di prodotti detergenti e disinfettanti;
    • acquisto di dispositivi di sicurezza diversi da quelli di protezione individuale (quali termometri, termo-scanner, tappeti e vaschette decontaminanti e igienizzanti), conformi ai requisiti essenziali di sicurezza previsti dalla normativa europea, incluse le eventuali spese di installazione;
    • acquisto di dispositivi atti a garantire la distanza di sicurezza interpersonale (quali barriere e pannelli protettivi), incluse le eventuali spese di installazione;
  • nella misura del 60 per cento delle spese sopra indicate, con un massimo di credito pari a 60.000 euro. L’ammontare massimo fruibile potrà essere determinato solo dopo l’indicazione della percentuale stabilita con apposito provvedimento dell’Agenzia delle Entrate (da emanare entro l’11 settembre 2020).

La comunicazione, relativa al credito d’imposta in argomento, va presentata a partire dal 20 luglio e fino al 7 settembre 2020, utilizzando il modello approvato con il Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate n. 259854 del 10 luglio 2020 , con cui sono stati stabiliti i criteri e le modalità di applicazione e fruizione dei crediti d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro e per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione, di cui agli artt. 120 e 125 del D.L. 19 maggio 2020, n. 34.

logo