Cumulo gratuito delle pensioni, commercialisti e consulenti del lavoro siglano la convenzione

La Cassa nazionale di previdenza e assistenza dei commercialisti (Cnpadc) e l’Ente nazionale di previdenza e assistenza per i consulenti del lavoro (Enpacl)in data 10 luglio hanno siglato la convenzione con l’Inps per l’erogazione delle prestazioni pensionistiche in regime di totalizzazione e di cumulo dei periodi assicurativi. L’accordo raggiunto su alcune modifiche all’allegato tecnico della convenzione, che contrastava in alcuni punti con i regolamenti delle due Casse, consente di sbloccare la proceduralizzazione informatica delle pratiche di pensione in cumulo.

“Siamo soddisfatti – ha commentato Walter Anedda, presidente della Cassa nazionale dei Commercialisti – che l’Inps abbia recepito le nostre richieste nell’allegato tecnico tenendo così conto delle esigenze manifestate dalla Cassa di previdenza e assistenza dei dottori commercialisti nell’ambito di un costruttivo confronto istituzionale”.

logo