Dal 1° gennaio soggetti ad Iva anche i corsi per le patenti A, A1 e A2

|

Per effetto della nuova formulazione dell’art. 10, comma 1, n. 20), del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633, a decorrere dal 1° gennaio 2020 anche i corsi per l’ottenimento delle patenti A, A1 e A2 sono imponibili Iva: lo ha affermato l’Agenzia delle Entrate nel corso di Telefisco 2020. Anche i suddetti corsi, infatti, costituiscono un insegnamento specialistico, analogamente ai corsi per l’ottenimento delle patenti di categoria B e C1.

Si ricorda che la richiamata norma del decreto Iva è stata modificata al fine di adeguare l’ordinamento italiano alla normativa comunitaria, come interpretata dalla Corte di Giustizia Ue con la sentenza 14 marzo 2019, causa C-449/17.

Si ricorda che, a seguito di tale pronuncia, con la Risoluzione 2 settembre 2019, n. 79/E, l’Agenzia delle Entrate aveva affermato che dev’essere assoggettata ad Iva l’effettuazione di corsi – teorici e pratici – finalizzati al rilascio della patente di guida. Tale conclusione si fonda sulle seguenti considerazioni:

  1. ai sensi dell’art. 132, paragrafo 1, lettera i), della Direttiva CE del 28 novembre 2006, n. 112, sono esenti da Iva “l’educazione dell’infanzia o della gioventù, l’insegnamento scolastico o universitario, la formazione o la riqualificazione professionale, nonché le prestazioni di servizi e le cessioni di beni con essi strettamente connesse, effettuate da enti di diritto pubblico aventi lo stesso scopo o da altri organismi riconosciuti dallo Stato membro interessato come aventi finalità simili”;
  2. per effetto della successiva lettera j) della norma citata, sono esenti anche “le lezioni impartite da insegnanti a titolo personale e relative all’insegnamento scolastico e universitario”;
  3. con la richiamata sentenza 14 marzo 2019, causa C-449/17, la Corte di Giustizia Ue ha affermato che, ai fini Iva, la nozione di “insegnamento scolastico o universitario” si riferisce in generale a un “sistema integrato di trasmissione di conoscenze e di competenze avente ad oggetto un insieme ampio e diversificato di materie, nonché all’approfondimento e allo sviluppo di tali conoscenze e di tali competenze da parte degli allievi e degli studenti, di pari passo con la loro progressione e con la loro specializzazione in seno ai diversi livelli costitutivi del sistema stesso”;
  4. di conseguenza, per gli eurogiudici “l’insegnamento della guida automobilistica in una scuola guida, (…), pur avendo ad oggetto varie conoscenze di ordine pratico e teorico, resta comunque un insegnamento specialistico che non equivale, di per se stesso, alla trasmissione di conoscenze e di competenze aventi ad oggetto un insieme ampio e diversificato di materie, nonché al loro approfondimento e al loro sviluppo, caratterizzanti l’insegnamento scolastico o universitario”.

In conclusione: la nozione di “insegnamento scolastico o universitario” non comprende l’insegnamento della guida automobilistica impartito da una scuola guida, (…), ai fini dell’ottenimento delle patenti di guida per i veicoli delle categorie B e C1. Pertanto si ritengono superati i chiarimenti forniti con la Risoluzione 26 settembre 2005, n. 134/E.

Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano
CF e PIVA 04713120964
Iscritti all'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Milano.

Lavora con noi

Il nostro successo quotidiano dipende dalla qualità delle persone che lavorano nel nostro Studio, è per questo che crediamo nel valore e nel potenziale umano.
Essendo le nostre realtà in continua espansione siamo sempre pronti ad investire su nuove risorse.
Entra a far parte del nostro Team! Inviaci il tuo curriculum vitae, valuteremo con attenzione la tua candidatura con l’obiettivo di coinvolgerti nelle nostre ricerche di personale.






    ALLEGA CURRICULUM VITAE

    Esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali al fine che venga fornito il servizio o eseguita la prestazione richiesta

    Lavora con noi - Work with us
    Close