Gruppo Iva, aggiornati modello e istruzioni

L’Agenzia delle Entrate ha aggiornato il modello Agi/1 e le relative istruzioni, nell’ambito della disciplina relativa al Gruppo Iva. Tale modello – utilizzabile per dichiarare la costituzione del Gruppo Iva – era stato approvato con il Provvedimento direttoriale 18 settembre 2018, n. 2019215450.

Al riguardo si ricorda quanto segue:

  1. il Gruppo Iva è stato istituito dall’art. 1, comma 24, della Legge di Bilancio 2017 (Legge 11 dicembre 2016, n. 232), che – in recepimento dell’art. 11 della Direttiva 2006/112/CE – ha inserito nel D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633 gli articoli da 70-bis a 70-duodecies. Tale regime consente di considerare come unico soggetto passivo ai fini dell’Iva l’insieme di persone stabilite nel territorio dello Stato, purché vincolate tra loro da rapporti finanziari, economici ed organizzativi;
  2. di conseguenza, le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate da un soggetto partecipante a un gruppo Iva nei confronti di un altro soggetto partecipante allo stesso gruppo Iva non sono considerate cessioni di beni e prestazioni di servizi ai fini Iva. Le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate da un soggetto partecipante a un gruppo Iva nei confronti di un soggetto che non ne fa parte si considerano effettuate dal gruppo Iva. Le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate nei confronti di un soggetto partecipante a un gruppo Iva da un soggetto che non ne fa parte si considerano effettuate nei confronti del gruppo Iva;
  3. gli obblighi e i diritti derivanti dall’applicazione delle norme in materia di imposta sul valore aggiunto sono, rispettivamente, a carico e a favore del gruppo Iva; 3. in attuazione della citata Legge n. 232/2016 è stato emanato il D.M. 6 aprile 2018.
logo