Il Governo Conte ottiene la fiducia anche alla Camera

Con 350 voti a favore, 236 contrari e 35 astenuti il Governo Conte ha incassato anche la fiducia di Montecitorio, dopo aver ottenuto ieri il via libera del Senato.

Si ricorda che tra i principali obiettivi del nuovo Esecutivo in materia fiscale – delineati nel Contratto di Governo M5S-Lega e illustrati nel discorso programmatico del neo presidente del Consiglio Conte – vi sono:

  1. l’introduzione della flat tax con due aliquote fisse;
  2. la previsione di una “pace fiscale”, cioè una maxi-rottamazione dei debiti maturati nei confronti del Fisco;
  3. l’approvazione di nuove semplificazioni fiscali.

In tema di semplificazione fiscale, rientrerebbe tra le priorità del nuovo Governo anche lo snellimento delle procedure di fatturazione elettronica affinchè diventi uno strumento facilmente utilizzabile da tutte le categorie e fasce d’età interessate, anche quelle meno informatizzate. Si sta inoltre valutando, almeno nella fase iniziale di applicazione della fattura elettronica, la non applicazione delle sanzioni in caso errori non dolosi ma materiali.

logo