La Commissione Ue “salva” le nuove regole sulla detrazione Iva

|

In materia di detrazione Iva, le nuove regole introdotte dall’art. 2 del D.L. 24 aprile 2017, n. 50, convertito con modifiche dalla Legge 21 giugno 2017, n. 96, rispettano la normativa comunitaria: lo ha dichiarato lo scorso 13 settembre la Commissione Ue (TAXUD C3 D(2018) 5007306) in risposta ad una denuncia presentata congiuntamente il 12 maggio 2017 dall’Associazione nazionale commercialisti (Anc) e da Confimi Industria.

Bruxelles, in particolare, ha sottolineato che:

  1. “abbreviando il termine di decadenza, il legislatore italiano ha semplicemente scelto di conformarsi rigorosamente a quanto disposto dall’articolo 179, primo comma, della direttiva 2006/112/CE” (principio della detrazione immediata) e che con la riduzione del precedente termine biennale l’esercizio del diritto a detrazione non dovrebbe essere eccessivamente difficile o oneroso per un contribuente sufficientemente diligente, “purché le modalità di tale esercizio si iscrivano nelle disposizioni della direttiva 2006/112/CE, come nella fattispecie”;
  2. in merito a quanto precisato dall’Agenzia delle Entrate con la Circolare 17 gennaio 2018, n. 1/E, “l’applicazione dei principi unionali determina (…) in sede di coordinamento delle norme interne (articoli 19, comma 1, e 25 primo comma, del d.P.R. n. 633 del 1972, come riformulati dal D.L. n. 50 ), che il dies a quo da cui decorre il termine per l’esercizio della detrazione deve essere individuato nel momento in cui in capo al cessionario/committente si verifica la duplice condizione i) (sostanziale) dell’avvenuta esigibilità dell’imposta e ii) (formale) del possesso di una valida fattura redatta conformemente alle disposizioni di cui all’articolo 21 del menzionato d.P.R. n. 633”.

Commentando l’intervento della Commissione, attraverso una nota congiunta Anc e Confimi Industria ribadiscono la situazione di “forte imbarazzo” che si è venuta a creare tra gli operatori, che rischia di “amplificarsi a seguito dell’introduzione della disciplina della fatturazione elettronica”.

Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano
CF e PIVA 04713120964
Iscritti all'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Milano.

Lavora con noi

Il nostro successo quotidiano dipende dalla qualità delle persone che lavorano nel nostro Studio, è per questo che crediamo nel valore e nel potenziale umano.
Essendo le nostre realtà in continua espansione siamo sempre pronti ad investire su nuove risorse.
Entra a far parte del nostro Team! Inviaci il tuo curriculum vitae, valuteremo con attenzione la tua candidatura con l’obiettivo di coinvolgerti nelle nostre ricerche di personale.






    ALLEGA CURRICULUM VITAE

    Esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali al fine che venga fornito il servizio o eseguita la prestazione richiesta

    Lavora con noi - Work with us
    Close