La Manovra non diminuisce la pressione fiscale

|

Dal Documento programmatico di bilancio 2019 (Dpb), inviato all’Unione Europea, arriva la conferma che il prossimo anno la pressione fiscale rimarrà invariata. Rispetto al valore della Manovra, di 33,5 miliardi, il 68,8 % delle coperture aggiuntive rispetto al deficit si deve alle maggiori entrate, mentre i tagli di spesa sono pari al 31,3%. Di tali entrate aggiuntive la maggior parte, il 79,5% , arriverà dalle imprese e soprattutto da banche e assicurazioni.

Con riferimento alle imprese, infatti, la diminuzione della tassazione derivante dalla flat tax per le partite Iva e dalla riduzione dell’Ires dal 24 al 15% sugli investimenti incrementali sarà controbilanciata da misure di segno opposto, quali l’abolizione dell’Ace, il definitivo abbandono dell’Iri e le limitazioni per super e iperammortamento.

Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano
CF e PIVA 04713120964
Iscritti all'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Milano.

Lavora con noi

Il nostro successo quotidiano dipende dalla qualità delle persone che lavorano nel nostro Studio, è per questo che crediamo nel valore e nel potenziale umano.
Essendo le nostre realtà in continua espansione siamo sempre pronti ad investire su nuove risorse.
Entra a far parte del nostro Team! Inviaci il tuo curriculum vitae, valuteremo con attenzione la tua candidatura con l’obiettivo di coinvolgerti nelle nostre ricerche di personale.






    ALLEGA CURRICULUM VITAE

    Esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali al fine che venga fornito il servizio o eseguita la prestazione richiesta

    Lavora con noi - Work with us
    Close