CNDCEC: istruzioni per gli adempimenti sugli obblighi formativi

Al fine di verificare l’assolvimento dell’obbligo formativo da parte dei commercialisti iscritti all’Albo e al Registro dei revisori legali, gli Ordini territoriali dovranno trasmettere al Consiglio nazionale dei commercialisti i dati relativi ai crediti formativi acquisiti dagli iscritti nel corso del 2017 per la successiva trasmissione al Ministero delle finanze.

Entro il 30 novembre, inoltre, gli Ordini dovranno trasmettere i dati sull’adempimento dell’obbligo formativo relativo al triennio 2014-2016 da parte degli iscritti nell’albo e nell’elenco speciale. In particolare, dovranno essere indicati del numero di iscritti:

  • tenuti ad adempiere all’obbligo formativo completo che hanno conseguito meno di 30 crediti formativi professionali (cfp), da 30 a 60 cfp ma meno di 90 cfp nel triennio;
  • tenuti ad adempiere all’obbligo formativo completo che hanno conseguito meno di 10 crediti formativi professionali (cfp), da 10 a 20 cfp ma meno di 30 cfp nel triennio.

Le indicazioni operative sono state fornite dal CNDCEC con le Informative n. 79 e 80 del 15 ottobre 2018.

logo