Nuovo modello di denuncia dell’imposta sulle assicurazioni dovuta sui premi incassati nell’esercizio scaduto

Con il Provvedimento direttoriale 29 aprile 2019, n. 107673/2019 , l’Agenzia delle Entrate ha approvato – con le relative istruzioni – il modello di denuncia dell’imposta sulle assicurazioni dovuta sui premi ed accessori incassati nell’esercizio annuale scaduto, nonché l’elenco dei dati da comunicare annualmente, relativi agli importi versati alle province, distinti per contratto ed ente di destinazione.

Al riguardo si precisa quanto segue:

  1. sia il modello che l’elenco devono essere presentati all’Agenzia delle Entrate esclusivamente con modalità telematica;
  2. il nuovo modello dev’essere utilizzato a decorrere dalle denunce da presentare con cadenza annuale relative al 2018;
  3. per le imprese di assicurazione aventi sede nell’Unione europea o in uno Stato dello Spazio economico europeo che assicurano un adeguato scambio di informazioni ed operano nel territorio dello Stato in libera prestazione di servizi e che trasmettono annualmente la denuncia, i dati analitici dei singoli contratti (di cui al punto successivo), con riferimento agli importi versati alle province nell’anno solare precedente, devono essere trasmessi unitamente al modello entro il medesimo termine previsto per i soggetti con sede in Italia, secondo le nuove specifiche tecniche e i tracciati record;
  4. ai fini dell’adempimento di cui al punto precedente, i dati analitici dei singoli contratti sono i seguenti:
    1. numero di polizza;
    2. codice fiscale del proprietario del veicolo;
    3. indicazione di casi particolari (polizza che copre il rischio di più veicoli, come ad esempio nel caso di ditte di trasporto, di leasing o di noleggio);
    4. targa del veicolo;
    5. sigla della provincia;
    6. aliquota d’imposta;
    7. ammontare del premio;
    8. ammontare dell’imposta;
    9. importo totale del premio ed ammontare complessivo dell’imposta, riferito a ciascuna provincia.

Con il medesimo provvedimento sono state approvate anche le specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati contenuti nel modello di denuncia e presenti nell’Allegato B dello stesso.

logo