Redditi PF 2022, chiarimenti sulla compilazione del Quadro RR

|

Con la Circolare 9 giugno 2022, n. 66 l’Inps ha fornito le istruzioni in ordine alle modalità di compilazione del Quadro RR del modello “Redditi 2022-PF” cui devono attenersi i soggetti iscritti alle Gestioni previdenziali degli artigiani e degli esercenti attività commerciali, nonché i lavoratori autonomi iscritti alla Gestione separata, di cui all’art. 2, comma 26 , legge n. 335/1995.

Tra i chiarimenti di maggior interesse sono da segnalare le indicazioni per i contribuenti cui è stato concesso l’esonero contributivo di cui all’art. 1, commi da 20 a 22-bis, della legge 30 dicembre 2020, n. 178 (legge di Bilancio 2021).

A tal fine, per i professionisti iscritti alla Gestione separata Inps, il Quadro RR, sezione II, è stato implementato con il nuovo rigo RR9 nel quale il contribuente dovrà attestare (in colonna 1) di essere stato beneficiario dell’esonero parziale dei contributi previdenziali previsto dall’art. 1 , commi da 20 a 22-bis, della legge n. 178/2020 e riportare (in colonna 2) l’importo del contributo concesso a titolo di esonero e visualizzabile nel Cassetto previdenziale.

Relativamente all’ipotesi di rateizzazione degli importi dovuti, l’Istituto ha precisato che per i commercianti e gli artigiani la medesima rateizzazione può avere a oggetto esclusivamente i contributi dovuti sulla quota di reddito eccedente il minimale imponibile a titolo di saldo 2021 e primo acconto 2022, con esclusione quindi dei contributi dovuti sul minimale predetto, ancorché risultanti a debito del contribuente nel Quadro RR, in quanto non versati in tutto o in parte all’atto della compilazione del modello “Redditi 2022-PF”.

Per i liberi professionisti la rateizzazione può essere effettuata sia sul contributo dovuto a saldo per l’anno di imposta 2021 che sull’importo del primo acconto relativo ai contributi per l’anno 2022.

La prima rata deve essere corrisposta entro il giorno di scadenza del saldo e/o dell’acconto differito; le altre rate alle scadenze indicate nel modello “Redditi 2022-PF”. In ogni caso il pagamento rateale deve essere completato entro il mese di novembre 2022 (entro il 30 novembre 2022).

L’importo da pagare ad ogni scadenza dovrà essere determinato secondo le modalità riportate nelle istruzioni per la compilazione del modello “Redditi 2022-PF” nella parte riguardante “Modalità e termini di versamento – Rateazione”.

Gli interessi devono essere corrisposti utilizzando, per ogni sezione del modello, l’apposita causale (API o CPI o DPPI) e, per gli artigiani e commercianti, la medesima codeline relativa al contributo cui afferiscono. Essi decorrono dal termine previsto per il versamento in via ordinaria dell’acconto e/o del saldo, eventualmente differito, che coincide con il termine di versamento della prima rata.

Circolare_numero_66_del_09-06-2022_Allegato_n_1

Circolare_numero_66_del_09-06-2022

Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano
CF e PIVA 04713120964
Iscritti all'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Milano.

Lavora con noi

Il nostro successo quotidiano dipende dalla qualità delle persone che lavorano nel nostro Studio, è per questo che crediamo nel valore e nel potenziale umano.
Essendo le nostre realtà in continua espansione siamo sempre pronti ad investire su nuove risorse.
Entra a far parte del nostro Team! Inviaci il tuo curriculum vitae, valuteremo con attenzione la tua candidatura con l’obiettivo di coinvolgerti nelle nostre ricerche di personale.






    ALLEGA CURRICULUM VITAE

    Esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali al fine che venga fornito il servizio o eseguita la prestazione richiesta

    Lavora con noi - Work with us
    Close