Revisori legali, entro il 31 gennaio il versamento del contributo annuale

Scadrà venerdì prossimo, 31 gennaio, il termine entro il quale revisori legali e società di revisione sono tenuti a versare il contributo annuale nella misura di 26,85 euro. Al riguardo si precisa quanto segue:

  1. all’adempimento sono tenuti i revisori legali e le società di revisione legale che risultano iscritti nelle sezioni “A” e “B” del relativo registro alla data del 1° gennaio 2020;
  2. l’importo del contributo dev’essere versato in un’unica soluzione tramite i servizi del sistema “PagoPA”, attraverso gli strumenti di pagamento elettronici resi disponibili dalla piattaforma, direttamente dal sito web della revisione legale o presso gli intermediari autorizzati. Il pagamento può essere altresì effettuato mediante bonifico bancario, utilizzando l’IBAN IT57E0760103200001009776848, riportando nella causale il “Codice di avviso di pagamento” contenuto nell’avviso di pagamento, il codice fiscale e il numero di iscrizione del revisore, oppure compilando, con i suddetti dati, il bollettino PA bianco “TD 123”, disponibile presso gli Uffici Postali sul C/C postale n. 1009776848 intestato a Consip S.p.A.;
  3. i revisori legali e le società di revisione che in corso d’anno si sono iscritti per la prima volta nel registro dei revisori legali sono tenuti al pagamento del contributo annuale a partire dall’anno successivo a quello di iscrizione.
logo