Software “SuccessioniOnline” per la compilazione e la presentazione della dichiarazione di successione

Sul proprio profilo Twitter l’Agenzia delle Entrate ricorda che tramite il software “SuccessioniOnline” è possibile compilare e presentare in via telematica la dichiarazione di successione.

Al riguardo si ricorda quanto segue:

  1. la presentazione telematica della dichiarazione vale anche quale domanda di voltura catastale, con il conseguente venir meno della necessità di rivolgersi agli sportelli degli Uffici provinciali-Territorio;
  2. ai sensi dell’art. 28, comma 2, del D.Lgs. 31 ottobre 1990, n. 346, sono tenuti a presentare la dichiarazione di successione:
    1. i chiamati all’eredità e i legatari, anche nel caso di apertura della successione per dichiarazione di morte presunta, oppure i loro rappresentanti legali;
    2. i soggetti immessi nel possesso temporaneo dei beni dell’assente;
    3. gli amministratori dell’eredità e i curatori delle eredità giacenti;
    4. gli esecutori testamentari;
  3. qualora più soggetti siano obbligati alla stessa dichiarazione questa non si considera omessa se presentata soltanto da uno di loro.
    I chiamati all’eredità e i legatari sono esonerati dall’obbligo della dichiarazione se, anteriormente al termine di presentazione della medesima, hanno rinunciato all’eredità o al legato o, non essendo in possesso dei beni ereditari, hanno chiesto la nomina di un curatore dell’eredità, informandone l’Agenzia delle Entrate con lettera raccomandata ed allegando una copia autentica della dichiarazione di rinuncia all’eredità o una fotocopia dell’istanza di nomina autenticata.
logo