Aliquota Iva ordinaria per la “Publishing fee”

Con la Risposta all’istanza di interpello 11 ottobre 2021, n. 701, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al trattamento Iva della cosiddetta “Publishing fee”, cioè della quota annuale che il committente italiano versa all’editore per garantirsi la possibilità di pubblicare un determinato numero di articoli in open access a un costo predeterminato, che varia in base allo “stock” di articoli prescelto. In particolare, la Publishing fee rappresenta il corrispettivo pagato da un soggetto (sottoscrittore) per acquistare il diritto a pubblicare un numero predeterminato di articoli idonei sulle riveste dell’editore e che va a coprire tutti i costi di pubblicazione (organizzazione e gestione della peer-reviewed, produzione di articoli in pdf e altri formati, diffusione della pubblicazione in diverse sedi).

Al riguardo l’Agenzia ha affermato che la Publishing fee è soggetta all’aliquota Iva ordinaria, in quanto l’editore non acquista nulla dal sottoscrittore; è infatti quest’ultimo che acquista una prestazione dall’editore che, con il corrispettivo ricevuto, “finanzia” la pubblicazione degli articoli e quindi della rivista.

Risposta_701_11.10.2021

logo