LE NOVITA’ DEL “DECRETO SOSTEGNI” SPIEGATE DAL MINISTERO DEL LAVORO

Le novità salienti del “Decreto Sostegni” prevedono numerosi interventi in materia di lavoro finalizzati alla salvaguardia dell’occupazione per garantire a lavoratori, famiglie e imprese un sostegno contro gli effetti dell’emergenza.

In particolare, per quanto riguarda lavoro e contrasto alla povertà, il provvedimento include:

  • la proroga del blocco dei licenziamenti fino al 30 giugno 2021;
  • la proroga della Cassa integrazione guadagni
  • il rifinanziamento, per 400 milioni di euro, del Fondo sociale per occupazione e formazione;
  • una indennità di 2.400 euro per i lavoratori stagionali e a tempo determinato e di importo variabile tra i 1.200 e i 3.600 euro per i lavoratori sportivi;
  • il rifinanziamento nella misura di 1 miliardo di euro, del fondo per il Reddito di Cittadinanza, al fine di tenere conto dell’aumento delle domande;
  • il rinnovo, per ulteriori tre mensilità, del Reddito di emergenza e l’ampliamento della platea dei potenziali beneficiari;
  • l’incremento di 100 milioni di euro del Fondo straordinario per il sostegno degli enti del terzo settore;
  • la proroga degli interventi per i lavoratori in condizioni di fragilità.

Di seguito il link per poter visionare l’informativa completa del Ministero del Lavoro.

PER-IL-LAVORO-Decreto-Sostegni

logo