Decreto Milleproroghe, in arrivo la proroga per il bonus verde

Proroga anche per il 2020 per il bonus verde, introdotto dai commi 12-15 dell’art. 1 che consente di beneficiare di una detrazione Irpef del 36% sulle spese, fino a 5 mila euro e con un limite di 1.800 euro di detrazione massima, sostenute per interventi di sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici, unità immobiliari, coperture a verde, giardini pensili e impianti di irrigazione. La disposizione è contenuta nella bozza del decreto “Milleproroghe”, atteso domani per l’approvazione in Consiglio dei Ministri.

Nel provvedimento, che prevede un corposo pacchetto di differimenti, potrebbero confluire anche alcune disposizioni che non hanno trovato spazio nelle legge di Bilancio.

Tra queste, l’obbligo per gli enti pubblici di aderire alla piattaforma PagoPa al fine di consentire ai contribuenti di pagare tributi e multe esclusivamente con il nuovo sistema, che entrerà in vigore il 30 giugno 2020. Il rinvio permetterà, secondo il Governo, di provvedere agli adeguamenti tecnici necessari e alla stipula delle convenzioni.

logo