Entro il 15 gennaio la comunicazione ai dipendenti della disponibilità a prestare assistenza fiscale

Scadrà il prossimo 15 gennaio il termine entro il quale i sostituti di imposta sono tenuti a comunicare ai lavoratori dipendenti la disponibilità a prestare assistenza fiscale per la dichiarazione dei redditi dell’anno precedente.

L’eventuale adesione dovrà necessariamente pervenire al sostituto d’imposta (datore di lavoro e/o ente pensionistico) entro i successivi 30 giorni.

logo