Entro oggi 2 luglio la terza rata dell’imposta di bollo

Entro oggi, 2 luglio, i soggetti autorizzati al versamento dell’imposta di bollo in modo virtuale sono tenuti ad effettuare il versamento della terza rata, al netto dell’acconto versato.

A tal fine si utilizzano i modelli F24 o “F24 Enti pubblici” con il codice tributo “2505” (denominato “BOLLO VIRTUALE – RATA”).

Nel campo “rateazione/regione/prov./mese di rif.to” del modello F24 e nel campo “riferimento A” del modello “F24 Enti pubblici” va riportato il numero della rata in pagamento seguito dal numero complessivo delle rate bimestrali (Risoluzione 3 febbraio 2015, n. 12/E).

logo