Innovation manager, prorogato il termine per la sottoscrizione dei contratti di consulenza specialistica

Con un decreto direttoriale pubblicato ieri, il Ministero dello Sviluppo economico ha prorogato il termine per la sottoscrizione dei contratti di consulenza specialistica previsti nell’ambito della disciplina degli innovation manager.

Tale termine, in particolare, è stato fissato a 60 giorni dalla pubblicazione del provvedimento di concessione delle agevolazioni sul sito web del Ministero, anziché entro 30 giorni, come previsto dall’art. 6, comma 1 , lettera a), del D.M. 25 settembre 2019.

Si ricorda che con il D.M. 7 maggio 2019 era stata dettata la disciplina relativa a tale misura, che consiste nel riconoscimento di voucher alle Pmi per l’acquisto di consulenze nell’ambito di Industria 4.0 (art. 1 , commi 228, 230 e 231, della legge di Bilancio 2019 – Legge 30 dicembre 2018, n. 145).

In particolare, i contributi a fondo perduto sono riconosciuti per l’acquisto di prestazioni consulenziali specialistiche finalizzate a sostenere:

  1. i processi di trasformazione tecnologica e digitale nell’ambito del piano “Impresa 4.0”;
  2. i processi di ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi dell’impresa (compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali).
logo