Precompilata, le Entrate illustrano la procedura per ottenere lo SPID

La dichiarazione precompilata è accessibile attraverso lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Per ottenerlo, sul proprio sito l’Agenzia delle Entrate suggerisce di disporre anche di un indirizzo e-mail e di un cellulare, oltrechè di un documento di identità valido (in alternativa, carta di identità, passaporto, patente o permesso di soggiorno), nonché della tessera sanitaria con il codice fiscale. A questo punto il contribuente deve scegliere uno degli otto identity provider, nonché registrarsi sul loro sito.

La registrazione consiste in tre fasi:

  1. inserimento dei dati anagrafici;
  2. creazione delle credenziali SPID;
  3. effettuare il riconoscimento.

I tempi di rilascio dell’identità digitale dipendono dai singoli Identity Provider.

logo