Slittano al 30 novembre i modelli Redditi e Irap 2019

Passa – già da quest’anno – dal 30 settembre al 30 novembre il termine per la presentazione in via telematica dei modelli Redditi e Irap 2019: è quanto prevede un emendamento al disegno di legge di conversione del decreto “crescita” (D.L. 30 aprile 2019, n. 34), approvato dalle competenti commissioni parlamentari.

Un altro emendamento propone invece l’istituzione di una banca dati delle locazioni “brevi”: attraverso un apposito codice alfanumerico, quindi, i proprietari di case concesse in affitto secondo tale tipologia giuridica saranno agevolmente rintracciati dal Fisco.

Si ricorda che l’art. 1 del provvedimento ha reintrodotto il superammortamento nella misura del 130 per cento per gli investimenti effettuati a decorrere dal 1° aprile 2019, con consegna del bene entro il 30 giugno 2020.

La maggiorazione, peraltro, potrà essere utilizzata soltanto per investimenti in beni materiali strumentali nuovi (esclusi i veicoli e altri mezzi di trasporto), per la quota di investimento di importo non superiore a 2,5 milioni di euro. E’ stato inoltre elevato da 2 a 4 milioni di euro l’importo massimo dei finanziamenti concedibili per singola impresa (art. 20 del decreto).

Viene soppressa la mini-Ires, introdotta dall’art. 1, commi da 28 a 34, della legge di Bilancio 2019 (Legge 30 dicembre 2018, n. 145). Contestualmente si prevede l’introduzione di un’agevolazione Ires finalizzata ad incentivare il reimpiego degli utili in azienda.

In particolare, è prevista un’aliquota ridotta sugli utili reinvestiti, a prescindere dalla loro destinazione specifica, pari:

  • al 22,5 per cento per il periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2018;
  • al 21,5 per cento per il periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2019;
  • al 21 per cento per il periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2020;
  • al 20,5 per cento per i periodi d’imposta successivi. Previsto infine l’incremento della deducibilità dell’Imu dal reddito d’impresa.
logo