Successioni, i software si adeguano al nuovo modello

Aggiornati i software di compilazione e di controllo della dichiarazione di successione: l’ultima versione (2.0.0), in particolare, è stata adeguata al nuovo modello.

Con il Provvedimento direttoriale 21 ottobre 2019, n. 728796/2019, l’Agenzia delle Entrate aveva aggiornato il modello di dichiarazione di successione e di domanda di volture catastali (nonché le relative istruzioni e specifiche tecniche). Nella nuova versione, in particolare, si tiene conto:

  1. delle agevolazioni disposte per gli immobili inagibili a causa di eventi calamitosi, dal D.L. 28 settembre 2018, n. 109;
  2. degli incentivi previsti dall’art. 82 del Codice del Terzo Settore (D.Lgs. 3 luglio 2017, n. 117).

Con una norma transitoria si dispone inoltre che, ai fini del rispetto dello Statuto dei diritti del contribuente, l’utilizzo del modello non aggiornato, approvato con il Provvedimento 28 dicembre 2017, n. 305134, è consentito per un periodo di sessanta giorni a partire dalla data di pubblicazione del provvedimento in commento.

logo