Via libera ai nuovi accordi contro le doppie imposizioni con Cina e Uruguay

Approvati dal Consiglio dei Ministri due disegni di legge di ratifica ed esecuzione degli accordi sottoscritti rispettivamente con la Repubblica popolare cinese e l’Uruguay per eliminare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e per prevenire le evasioni e le elusioni fiscali. Tali accordi furono firmati il 1° marzo 2019 (Uruguay) e il 23 marzo 2019 (Cina).

Si ricorda che in Cina dal 5 gennaio 2017 è in vigore la Convenzione TIR, cioè la la convenzione doganale relativa al trasporto internazionale di merci stipulata a Ginevra il 14 novembre 1975.

logo